Laboratori e corsi

Laboratori Teatrali e Corsi di recitazione

Nel 1989 Gianni e Alberto Buscaglia dirigono un Corso di recitazione e drammaturgia indirizzato al mezzo radiofonico presso il C.T.A. Centro Teatro Attivo di Milano, lavorando con gli allievi dell'ultimo anno del Corso di Recitazione sulle tecniche recitative indirizzate all’uso del microfono, dello spazio radiofonico e sulla specificità della scrittura drammaturgica per la radio.

Dal 1989 al 1992 hanno diretto annuali Corsi di recitazione organizzati dal Teatro Filodrammatici di Treviglio (Bergamo), insegnando le tecniche di base della recitazione: il lavoro sul corpo, l'educazione della voce, la dizione, la costruzione del personaggio, l'uso dello spazio scenico, e l'organizzazione e la costruzione dello spettacolo.

Saggi-spettacolo realizzati al termine dei Corsi del Teatro Filodrammatici di Treviglio:
L'uccellino azzurro, di Maurice Maeterlink (1989)
Il Gatto con gli stivali, di Ludwig Tieck (1990)
Saggio di fine Corso, testi di K.H.Brown, A.Cechov, C.Goldoni, H.Ibsen, W.Shakespeare, G.Rodari (1991)

Laboratori-spettacolo realizzati con il Teatro Filodrammatici di Treviglio
Lisistrata, di Aristofane (1991)
Il teatro comico, di Carlo Goldoni (1992)

 

 

Dal 1993 Gianni e Alberto Buscaglia collaborano come docenti e registi con il Laboratorio Teatrale Le Tracce di Treviglio (BG), Associazione Culturale patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Treviglio, fondata da un gruppo di allievi formatisi nei precedenti Corsi di recitazione organizzati dal Teatro Filodrammatici. Come recita il suo statuto, "il Laboratorio vuole contribuire alla diffusione della cultura teatrale mediante la realizzazione di spettacoli autorganizzati, così da permettere ai propri iscritti di compiere, attraverso un lungo lavoro laboratoriale, l'esplorazione dei diversi aspetti della complessa macchina teatrale (ricerca dei testi, drammaturgia scenica, lavoro sul personaggio, impostazione registica, scenografia e luminotecnica, organizzazione, ecc.). Inoltre il Laboratorio si propone di favorire l'acquisizione di un'analoga esperienza a un più vasto numero di persone, giovani e adulti, con l'organizzazione di periodici Corsi e Stage dedicati a specifici temi teatrali o inerenti la comunicazione interpersonale mediante l'uso appropriato ed espressivo della parola e la consapevolezza del proprio corpo".

Laboratori-spettacolo realizzati per il Laboratorio Teatrale Le Tracce:
Girotondo, di Arthur Schnitzler (1993)
La lezione, di Eugène Ionesco (1995)
Ortensia ha detto: me ne frego!, di Georges Feydeau (1995)  
Le donne sapienti, di Molière (1996)
Così è (se vi pare), di Luigi Pirandello (1997)
Tre sorelle, di Anton Cechov (1998)
La cantatrice calva, di Eugene Ionèsco (1999/2000)
Gli imbianchini non hanno ricordi, di Dario Fo (2000)
La donna di governo, commedia in versi di Carlo Goldoni (2001/2002)
La palla al piede, di Georges Feydeau (2003/2004)
L'amante, di Harold Pinter (2005/2006)
La verità, di Italo Svevo (2005/2006)
Copenaghen, di Michael Frayn, in collaborazione con il Comune di Treviglio e "Mathesis" e il patrocinio dell'Unesco (2006)
La primavera di San Martino, di Noel Coward (2007)

Dal 2009 Gianni Buscaglia cura l'attività artistica e registica del Laboratorio Teatrale Le Tracce

L’orso, di Anton Cechov, regia di Gianni Buscaglia (2009/2010)
La domanda di matrimonio, di Anton Cechov, regia di Gianni Buscaglia (2009/2010)
Quando si dice sì, si fa per dire, di Eugène Ionesco: La lezione e La cantatrice calva, nuova edizione, regia di Gianni Buscaglia (2011/2012) 
1915-1918 ...e niente fu più come prima, elaborazione drammaturgica del Laboratorio Le Tracce, regia di Gianni Buscaglia (2015)

 


Saggi-spettacolo realizzati per i Corsi di recitazione organizzati dal Laboratorio Teatrale Le Tracce:
Scene di una piccola città, da Our Town, di Th. Wilder (1995)
Relazioni (quasi) pericolose, testi di Hoffmansthal, Jarry, Wedekind, Beckett, Marivaux, De Laclos, Cechov, Goldoni, Godard, W.C.Williams (1996)
Road, di Jim Cartwright (1997)
Fools'play, fool e folli dal teatro di William Shakespeare (1998)
Scene di una prova in una tiepida sera di mezza estate, ovvero Le donne al Parlamento, da Aristofane (1999)
American blues, quattro atti unici di Tennessee Williams (2001)
Shakespearelovedream's, da William Shakespeare (2002)
Il Ciclope, di Euripide (2003)

 


Stage e iniziative culturali

Nel 1997, per il Laboratorio Teatrale Le Tracce, in collaborazione con il Comune di Treviglio, Gianni e Alberto Buscaglia hanno ideato e realizzato il ciclo di incontri Ai piedi del Serruchon tra i velati laghi... Poesia e letteratura della linea lombarda, quattro serate dedicate ai poeti e ai narratori lombardi dal Seicento al Novecento, da Carlo Maria Maggi a Carlo Porta, da Manzoni a Dossi, a Delio Tessa, a Carlo Emilio Gadda, fino al poeta contemporaneo Franco Loi. Interventi di Gianmarco Gaspari, Pietro Gibellini, Franco Loi, Giancarlo Consonni. Letture di Enrico Maggi e degli attori del Laboratorio Tetrale le Tracce.

Nel 2005, per il Laboratorio Teatrale le Tracce, in collaborazione con il Comune di Treviglio, Gianni e Alberto Buscaglia hanno realizzato uno stage sulle tecniche di lettura: Leggere e interpretare: per una lettura espressiva.

Nel 2006, sempre per il Laboratorio Teatrale le Tracce, uno stage sulla narrazione orale e sulle tecniche di improvvisazione: C'era una volta in un paese lontano. Dalla lettura alla narrazione.

2001. Nell'ambito di un progetto teatrale ideato da Gianni e Alberto Buscaglia dai Dialoghi di Ruzante Parlamento e Bilora nella traduzione/riscrittura affidata ad Aldo Busi, dal 12 giugno al 12 luglio 2001 i due registi hanno diretto, presso gli spazi laboratorio de l'Illustre Teatro di Milano, uno stage per attori professionisti dedicato al teatro di Ruzante e ai problemi della lingua: La guerra, la fame, l'amore. Esercizi teatrali dai "Dialoghi" di Ruzante.

 

Laboratori e corsi